Lavoriamo al fianco di agricoltori e allevatori per migliorare le condizioni di vita nelle zone rurali del paese e creare un valore aggiunto che incrementi il reddito dei produttori.
4.23% raggiunta
€1.270 raccolti su €30.000
4 donatori

IPSIA in Kenya lavora al fianco di agricoltori e allevatori per migliorare le condizioni di vita nelle zone rurali del paese, sempre più colpite dai cambiamenti climatici.

Interveniamo per rafforzare diverse filiere di trasformazione alimentare, in modo da creare un valore aggiunto che incrementi il reddito dei produttori. I prodotti trasformati arricchiscono inoltre la dieta locale, migliorando lo status nutrizionale delle famiglie contadine.

Attualmente IPSIA sostiene cinque cooperative di raccolta e trasformazione del latte nella contea di Meru, di cui fanno parte complessivamente circa 2400 piccoli allevatori. Attraverso interventi formativi, accompagnamento tecnico, fornitura di attrezzature, si vuole raddoppiare la produzione di latte e introdurre la sua trasformazione in yogurt. La commercializzazione dei prodotti attraverso le cooperative vuole portare a un significativo miglioramento dei redditi dei produttori.

Nella contea di Laikipia, invece, IPSIA collabora con un centro di ricerca agronomica per sostenere le attività generatrici di reddito di diversi gruppi di donne, prevalentemente masai, dedite all’agricoltura. Si vogliono rafforzare filiere di produzione resistenti al clima arido della regione, quali miele, aloe e cactus, che vengono trasformati e venduti a livello locale. Il sostegno alle donne porta anche un messaggio di emancipazione nella società maschile degli allevatori masai. Il progetto prevede anche la perforazione e l’equipaggiamento di quattro pozzi per l’uso agricolo e domestico, in territori dove le fonti idriche sono molto scarse.